AAROI-EMAC significa PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ, SICUREZZA per gli oltre 10.000 Medici Iscritti   ISCRIVITI ANCHE TU! »

 

 

Alcune notizie di settore

News Febbraio 2016

Pubblicato il 25/02/2016

 

 

25 Febbraio 2016
Antonino Saitta nominato Coordinatore Salute delle Regioni 
L´Assessore alla Sanità della Regione Piemonte è stato nominato Coordinatore della Commissione Salute delle Regioni delle Regioni. Prende il posto di Sergio Venturi, assessore alla Sanità della Regione Emilia Romagna. Nella sua prima intervista dopo la nomina a Quotidiano Sanità, Saitta commenta anche la vertenza salute: "È prioritario che le Regioni e il Governo trovino un’intesa per poter concordare a fondo una soluzione con medici e dirigenti sanitari che venga incontro alle esigenze di tutte le parti, tenendo sempre presente che dobbiamo fornire risposte al nostro primo "cliente" cioè i cittadini".
Fonte: Quotidiano Sanità - Leggi l´intervista integrale

22 Febbraio 2016
Contratti, verso la definizione dei 4 Comparti
Sono quattro i Comparti definiti nell´Atto di indirizzo del Ministro della Funzione pubblica Marianna Madia, ora all´esame dei Comitati di settore per i pareri: Sanità - Regioni e Autonomie locali - Funzioni centrali, Stato, Enti pubblici non economici e Agenzie fiscali -  Scuola, Università, Ricerca e Afam. Il documento prevederebbe, inoltre, "la collocazione del personale dirigente amministrativo, tecnico e professionale della sanità nel ruolo unico della dirigenza regionale con la conseguenza che lo stesso troverà una sua più coerente collocazione nell´area in cui saranno ricompresi i dirigenti amministrativi delle regioni". 
Fonte: Quotidiano Sanità - Leggi l´articolo integrale

17 Febbraio 2016
Incontro Lorenzin - Sindacati
Appuntamento alle 10,30 del 18 Febbraio per un incontro atteso da tempo tra il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin e 23 Sigle Sindacali della Dirigenza Medica, Veterinaria e Sanitaria.
Tanti i temi sul piatto posti dalle OO.SS. e che sono alla base della Vertenza Salute e dello sciopero generale proclamato per il 17 e 18 Marzo.
Fonte: Sanità24 - Leggi l´articolo intergrale

13 Febbraio 2016
Lorenzin convoca le OO.SS. sulle ragioni dellsciopero
La Vertenza Sanità ha ottenuto un´importante risultato: il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha convocato i Sindacati della Dirigenza Medica, Veterinaria e Sanitaria per giovedì 18 Febbraio 2016 alle 10,30. Tema dell´incontro sono i motivi che hanno spinto le OO.SS. alla mobilitazione generale e alla proclamazione dello sciopero generale di 48 ore per il 17 e 18 marzo.
Fonte: Quotidiano Sanità - Leggi l´articolo integrale 

12 Febbraio 2016 
Appropriatezza: confronto FNOMCeO - Ministero della Salute 
In seguito ai problemi emersi successivamente all´entrata in vigore del decreto sull´appropriatezza prescrittiva da parte dei Medici, si è svolto un confronto al Ministero della Salute per valutare le diverse criticità. "Alla luce di questo confronto - si legge nella nota FNOMCeO - tra Ministro della Salute, Regioni e FNOMCeO viene condiviso un impegno secondo diversi punti fermi tra i quali attivare un tavolo congiunto di confronto, con la partecipazione del Ministero della Salute, delle Regioni, della Fnomceo, la quale potrà avvalersi anche dell’apporto delle società scientifiche. Tra i diversi punti, la necessità coinvolgere i medici nella governance del sistema e delle eventuali criticità nella fase attuativa e d applicativa del DM 9 dicembre 2015. 
Fonte: FNOMCeO - Leggi la nota integrale

5 Febbraio 2016
Incontro Aran - Sindacati, il resoconto COSMED
Nella sezione dedicata alle attività della Confederazione sindacale medici e dirigenti, il resoconto del Segretario Generale, Giorgio Cavallaro, sul confronto che si è svolto tra ARAN e Sindacati. All´ordine del giorno la definizione della composizione dei comparti che dovrebbero essere ridotti a quattro. 
Leggi il resoconto completo

2 Febbraio 2016
Incontro Aran - Sindacati su proposta comparti
Si svolgerà domani 3 Febbraio un nuovo confronto tra Aran e Sindacati sulla proposta di revisione dei comparti pubblici. Tappa fondamentale per cominciare la trattativa contrattuale vera e propria. Nella nuova proposta dovrebbero essere definiti i dettagli della riduzione a quattro comparti: enti territoriali, sanità, scuola e Pubblica amministrazione centrale.
Fonte: Il Sole 24 Ore - Leggi l´articolo integrale

 

 

 

 

 

 

 

 

              

 

Questo sito utilizza Cookies. Navigando sul sito accetti che potremmo conservare ed utilizzare cookies sul tuo dispositivo.     Maggiori informazioni»     OK