AAROI-EMAC significa PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ, SICUREZZA per gli oltre 10.000 Medici Iscritti   ISCRIVITI ANCHE TU! »

 

 

Anestesisti: dialogo con gli Oculisti? Volentieri, ma con interlocutori di buon senso

Lettera a Quotidiano Sanità

Pubblicato il 01/06/2017

 

 

Gentile Direttore,

l´equilibrato intervento dell’Associazione Italiana Medici Oculisti (Aimo) ci offre l’occasione per evidenziare come solo con la ragionevolezza sia possibile un dialogo tra professionisti della salute finalizzato a garantire ai Cittadini/Pazienti cure di qualità, in sicurezza, ma anche con adeguata appropriatezza di impiego delle risorse. Le basi per un dialogo, che l’Aimo ci propone, ci paiono infatti improntate al buon senso.
 
Invece, non abbiamo né tempo né voglia, per ora, di difenderci nelle sedi più opportune dalle stupefacenti aggressioni che stiamo subendo da parte della Soi (Società Oftalmologica Italiana) e della Asmooi (Associazione Sindacale Medici Oculisti ed Ortottisti Italiani) attraverso accuse, esposti, ed ogni altro tipo di simili ridicole cortesie. Abbiamo molte altre cose più serie da fare.

...

Leggi la lettera integrale

 

 

 

 

 

 

 

 

              

 

Questo sito utilizza Cookies. Navigando sul sito accetti che potremmo conservare ed utilizzare cookies sul tuo dispositivo.     Maggiori informazioni»     OK