AAROI-EMAC significa PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ, SICUREZZA per gli oltre 10.000 Medici Iscritti   ISCRIVITI ANCHE TU! »

 

 

Azienda Ospedaliera S. Croce e Carle di Cuneo condannata a ricostituire Fondi di posizione e di risultato

AAROI-EMAC PIEMONTE

Pubblicato il 24/10/2017

 

 

L´Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo è stata condannata a ricostituire i Fondi contrattuali di posizione e di risultato. Lo stabilisce la Sentenza del Tribunale di Cuneo del 20 ottobre 2017 che rappresenta un precedente di notevole importanza anche a livello nazionale.
La causa era stata promossa nei confronti dell´Azienda da parte di alcuni Dirigenti Medici supportati dall´intervento dell´AAROI-EMAC Piemonte, dell´ANAAO Piemonte, della CIMO Piemonte e della FP CGIL Cuneo.

Nello specifico il Giudice del Lavoro ha condannato l´Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo "a ricostutuire i fondi contrattuali  di posizione e di risultato dell´anno 2015 considerando la situazione e gli incrementi determinati per gli anni dal 1°.1.2011 al 31.12.2014, e considerando 416 quale organico aziendale in servizio". Su questa base l´Azienda è stata quindi condannata "a ricalcolare gli importi spettanti a ciascun ricorrente e a corrispondere loro le somme dovute, oltre alla maggior somma tra rivalutazione monetaria ed interessi legali dalle singole maturazioni al saldo".

La Sentenza, inoltre, condanna l´Azienda a "ricostituire i fondi contrattuali di risultato e di posizione per ciascuno degli anni dal 2005 al 2016 inserendo la somm di € 97.882,34, e conseguentemente ai pagare i ricorrenti le somme spettanti a seguito di detta ricostituzione a decorrere dal 13.1.2012, oltre alla maggior somma tra rivalutazione monetaria ed interessi legali dalle singole maturazioni al saldo".

L´Azienda è stata infine condannata a pagare le spese processuali.

Leggi la Sentenza

 

 

 

 

 

 

 

 

 

              

 

Questo sito utilizza Cookies. Navigando sul sito accetti che potremmo conservare ed utilizzare cookies sul tuo dispositivo.     Maggiori informazioni»     OK