AAROI-EMAC significa PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ, SICUREZZA per gli oltre 10.000 Medici Iscritti   ISCRIVITI ANCHE TU! »

 

 

Comunicati Stampa 2014

 

17 Novembre 2014
La formazione specialistica deve partire dai fabbisogni reali negli ospedali
La bozza di ddl delega ex art. 22 del Patto della Salute su gestione e sviluppo delle risorse umane del SSN, non convince l’AAROI-EMAC. Anzi, nel merito, dopo averne analizzato con cura le inevitabili conseguenze negative per i medici ospedalieri e per i pazienti affidati alle loro cure, l’Associazione esprime con la massima determinazione il totale disappunto, in particolare su due aspetti.
Leggi il comunicato


14 Ottobre 2014
La responsabilità del medico dipendente è extra-contrattuale
La sentenza del Tribunale di Milano del 17 Luglio 2014 sulla natura giuridica della responsabilità del medico dipendente di una struttura sanitaria è stata, giustamente, al centro di immediati commenti sulla sua portata, definita "storica", in collegamento al "tenore letterale dell´art. 3 comma 1 della legge Balduzzi" (conversione in Legge n...
Leggi il comunicato


2 Settembre 2014 
Volontariato e deontologia profesisonale nel sistema 118 lombardo
L´AAROI-EMAC – Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani Emergenza Area Critica – interviene nel dibattito sul recente riordino dell’attività di medici e infermieri che operano come "soccorritori qualificati" in regime di volontariato o alle dipendenze di Associazioni del cosiddetto "Terzo Settore" del SSN, operato da AREU, l´Azienda Regionale per l´Emergenza-Urgenza in Lombardia. Documento che, a distanza...
Leggi il comunicato


6 Agosto 2014
Governo Renzi: prossimo obiettivo licenziamenti facili
La notizia che la prossima "agenda governativa", proposta in queste ore dal Ministro Alfano, sarà orientata, tra l’altro, all´abolizione dell´articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori, si inserisce nell´obiettivo generale del Governo Renzi, sempre più evidente, di eliminare ogni forma di tutela del lavoro, oltre che di abbattere ogni prerogativa sindacale...
Leggi il comunicato


4 Agosto 2014
Riformati i pensionamenti dei medici del SSN! Anzi no
Riformati i pensionamenti dei medici del SSN! Anzi no. Il balletto continua con la soppressione del comma 5 dell´art. 1 del DL sulla PA. Per attuare la "staffetta generazionale" non bastano, evidentemente, gli equilibrismi costituzionali, né tantomeno i "canguri". Si ritorna ai gattopardi. Inutili, a questo punto, ulteriori commenti sulla logica di una simile altalena sulle età pensionabili giudicate, così mutevolmente, sufficienti e...
Leggi il comunicato


18 Giugno 2014
Stamina: l´ennesimo paradosso di un SSN ormai ingovernabile
Le numerose e vibrate proteste conseguenti agli ultimi sviluppi della complicata vicenda “Stamina" non sono riuscite a sollevare, almeno finora, l´assordante silenzio degli Organismi di autogoverno della magistratura, calato come un sipario sulla sentenza del Tribunale di Pesaro, ultima di una serie, che il 5 giugno scorso ha provveduto per la prima volta, con uno spettacolare escamotage... 
Leggi il comunicato


17 Giugno 2014
La riforma della PA. Luci e ombre
I provvedimenti sulla riforma della Pubblica Amministrazione approvati sal Consiglio dei Ministri lo scorso venerdì 13 giugno sono l´ennesimo passo in avanti, stavolta magnificato come "rivoluzionario", sulla strada della cosiddetta "semplificazione". L´ultima di quella che rivela sempre più chiaramente come una lunga marcia, che ormai da almeno una mezza...
Leggi il comunicato


13 Giugno 2014
Gli Anestesisti Rianimatori Italiani non sono "eutanasisti"
L´AAROI-EMAC, in rappresentanza di tutti gli iscritti all´Associazione, che quotidianamente prestano la loro opera professionale specialistica nelle sale operatorie e nelle terapie intensive degli ospedali, nonché in tutte le altre attività di assistenza a tutti i...
Leggi il comunicato


29 Aprile 2014
Nuovo Codice Deontologico FNOMCeO: gli aspetti etici siano al centro degli obiettivi. Le richieste di modifica dell´AAROI-EMAC
L´AAROI-EMAC interviene sull´aggiornamento del Codice di deontologia medica con alcune osservazioni e richieste di modifica. "In primo luogo è essenziale che le disposizioni del nuovo Codice deontologico mantengano al centro dei loro obiettivi gli aspetti etici – afferma Alessandro Vergallo, Presidente AAROI-EMAC -, e non prefigurino alcuna fuga...
Leggi il comunicato


24 Aprile 2014
AAROI-EMAC su vicenda Locorotondo: prima dei giudizi, le prove
L´Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani protesta contro ogni gogna mediatica, scatenata senza avere certezza dei fatti, sulla Collega accusata di non avere soccorso una paziente malata di SLA di Locorotondo. "Non si può fare a meno di notare – afferma Alessandro Vergallo, Presidente Associazione Anestesisti...
Leggi il comunicato


24 Aprile 2014
Nuovo statuto ENPAM: le modifiche richieste da AAROI-EMAC
In merito all´allargamento della base contribuente a figure professionali diverse dai medici e dagli odontoiatri, non si rileva, per la categoria medica e odontoiatrica, alcun vantaggio, ma al contrario un danno, peraltro in passato già verificatosi per un altro Ente previdenziale, allorquando la CPS confluì nell´INPDAP. La motivazione rappresentata da un eventuale futuro...
Leggi il comunicato


11 Aprile 2014
DEF del Governo Renzi: dai tagli indiscriminati agli espropri?
L´AAROI-EMAC esprime la più profonda ammirazione per la profondità di pensiero che sembrerebbe ispirare, in base alle indiscrezioni trapelate, le linee programmatiche del DEF renziano nei confronti dei medici del nostro SSN. Un pensiero ormai divenuto fisso, più che ricorrente: colpire con incessanti penalizzazioni, non solo...
Leggi il comunicato


07 Aprile 2014
La riforma renziana del Titolo V: un rullo compressore che "asfalta" il SSN?
"Il DDL di riforma costituzionale del Governo Renzi (Testo approvato dal Consiglio dei Ministri del 31 marzo 2014) lascia piuttosto perplessi, almeno per quanto riguarda il SSN. Ad una prima lettura, i dubbi sui reali programmi di questo Governo per la Sanità non vengono certo dissolti: da una parte assistiamo a rassicurazioni su una sorta di “clausola di supremazia” dello Stato sulle...
Leggi il comunicato


22 Febbraio 2014
Vergallo (AAROI-EMAC): conferma Lorenzin, una buona notizia per la sanità
L´AAROI-EMAC apprende con favore, apprezzamento, e fiducia, la conferma del Ministro Lorenzin alla Salute. Con favore perché infondate si sono rivelate, alla fine, le voci di un riaccorpamento del Dicastero in quello del Welfare, come avvenuto improvvidamente in passato...
Leggi il comunicato


12 Febbraio 2014
Gestione del Rischio Clinico: il ruolo dei professionisti e delle strutture
Nel nostro Paese la responsabilità sanitaria resta ad oggi un problema irrisolto. In una recente Audizione, abbiamo definito “epocale” l’intento delle proposte di legge in materia. Tuttavia, per il momento possiamo continuare ad apprezzarne solo i proponimenti e non i risultati...
Leggi il comunicato


28 Gennaio 2014
La malasanità mediatica mette a rischio il SSN 
"Se sei vittima di un caso di malasanità hai 10 anni di tempo per reclamare quello che ti spetta. Con Obiettivo Risarcimento puoi far sentire la tua voce. Uno staff di esperti, avvocati e medici legali sarà a tua disposizione a zero anticipi e zero rischi". E’ questo il testo dello spot della società veneta che torna "a favore della difesa del diritto inalienabile, pacifico e non negoziabile, del paziente che si ritiene vittima di…
Leggi il comunicato


05 Gennaio 2014 
La composizione dell´ultimo "pasticcio" sanitario molisano 
Con il termine "pasticcio", in musica, si definisce una composizione, tipica del periodo barocco, generalmente scritta assemblando pezzi di vari autori, che, eventualmente, venivano adattati ad un nuovo testo; lo scopo era quello di comporre opere velocemente.
Orbene, il noto e da più parti criticato provvedimento di riorganizzazione aziendale n° 1455/2013 del…
Leggi il comunicato


02 Gennaio 2014 
Vergallo (Aaroi): "La sanità, tra mancate riforme e "guerre professionali"
Gentile Direttore,
ho letto con grande interesse il suo editoriale “Ciao 2013. Per la sanità un anno perso”.Non si può certo negare che a fronte di innumerevoli discussioni, dibattiti, confronti più o meno istituzionali sulle riforme necessarie al sistema sanitario nazionale, ben poche siano state le notizie di riforme attuate in...
Leggi il comunicato

 

 

 

 

 

 

 

 

              

 

Questo sito utilizza Cookies. Navigando sul sito accetti che potremmo conservare ed utilizzare cookies sul tuo dispositivo.     Maggiori informazioni»     OK