AAROI-EMAC significa PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ, SICUREZZA per gli oltre 10.000 Medici Iscritti   ISCRIVITI ANCHE TU! »

 

 

Nuovi contratti, Cavallero (Cosmed): «L’Abc per sedersi al tavolo»

COSMED

Pubblicato il 01/09/2016

 

 

Su Sanità24 l´intervista di Rosanna Magnano a Giorgio Cavallero, Segretario Generale della COSMED:

"Ripristino dei fondi aziendali, detassazione e decontribuzione del salario variabile e degli aumenti contrattuali come avviene nel privato, welfare aziendale. È questo l’Abc per un rinnovo contrattuale accettabile dei medici Ssn. Per recuperare, almeno in parte, il terreno perduto in sette anni . Lo sottolinea Giorgio Cavallero, segretario generale della Cosmed, Confederazione sindacale medici e dirigenti.

In generale la grande incognita sul futuro del personale Ssn sono le risorse che saranno destinate al Fondo sanitario nazionale dalla prossima Legge di Bilancio. E le sigle sindacali sono in attesa di essere convocate entro metà settembre dall’Aran e dalla ministra della Pa Marianna Madia per fare il punto su questo snodo cruciale. «Perché anche il Governo - sottolinea Cavallero - ha capito che con le briciole stanziate per il rinnovo dei contratti scaduti da sette anni non si va da nessuna parte».

Il contratto quadro sui nuovi comparti è stato sottoscritto definitivamente il 13 luglio scorso, gli atti di indirizzo delle Regioni ci sono ma hanno avuto pesanti rilievi dal Mef ai quali le Regioni risponderanno a breve. Insomma la nuova tornata contrattuale è sulla rampa di lancio ma l’altezza del volo è tutta da stabilire.

E le questioni aperte sul tavolo sono anche altre: la stabilizzazione di circa 8mila medici precari, il ddl ex articolo 22 del Patto della Salute e il rebus della formazione, il comma 566 e le nuove competenze delle professioni sanitarie".

Leggi l´intervista integrale al seguente link: http://www.sanita24.ilsole24ore.com/art/lavoro-e-professione/2016-08-31/nuovi-contratti-cavallero-cosmed-ecco-l-abc-sedersi-tavolo-161700.php?uuid=ADSncwCB

 

 

 

 

 

 

 

 

              

 

Questo sito utilizza Cookies. Navigando sul sito accetti che potremmo conservare ed utilizzare cookies sul tuo dispositivo.     Maggiori informazioni»     OK