AAROI-EMAC significa PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ, SICUREZZA per gli oltre 10.000 Medici Iscritti   ISCRIVITI ANCHE TU! »

 

 

Aggressione Anestesista Rianimatore Ospedale San Giovanni di Dio di Crotone

Nota Stampa

Pubblicato il 03/08/2018

 

 

Non c’è ormai un solo giorno senza che arrivino simili notizie. Azioni violente a danno del personale sanitario che non hanno alcuna giustificazione e che condanniamo fermamente. Il dolore - sebbene straziante per la perdita di un congiunto - non autorizza in alcun modo il ricorso alla violenza nei confronti di chi, con umana professionalità, è costretto a dare una terribile comunicazione e che non ha fatto altro che svolgere il proprio lavoro. 

L’AAROI-EMAC esprime solidarietà e vicinanza al Collega Anestesista Rianimatore e agli Infermieri aggrediti all’ospedale San Giovanni di Dio di Crotone, auspicando che simili azioni siano condannate nelle sedi opportune. Come Medici rivendichiamo il diritto a lavorare con serenità per garantire - a nostra volta - il diritto alla cura. Entrambi questi diritti sono oggi messi a dura prova anche da atti quotidiani di violenza gratuita.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

              

 

Questo sito utilizza Cookies. Navigando sul sito accetti che potremmo conservare ed utilizzare cookies sul tuo dispositivo.     Maggiori informazioni»     OK