AAROI-EMAC significa PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ, SICUREZZA per gli oltre 10.000 Medici Iscritti   ISCRIVITI ANCHE TU! »

 

 

“Prelievo sulle pensioni”: sollevata la questione dinnanzi alla Corte Costituzionale

Comunicazione agli Iscritti

Pubblicato il 24/10/2019

 

 

Con Ordinanza n. 6 pubblicata il 17 ottobre u.s., la Corte dei Conti, Sezione Giurisdizionale per il Friuli Venezia Giulia, ha sollevato la questione di costituzionalità delle disposizioni della Legge di bilancio per il 2019 che hanno determinato nuovamente il blocco della perequazione ed il prelievo straordinario sulle pensioni di importo medio-alto.

Come noto, l’AAROI EMAC insieme alle altre sigle aderenti Cosmed, si era fatta portavoce di alcune istanze dando mandato ai propri legali di proporre alcuni ricorsi pilota, allo stato dell’arte, in itinere.
Nelle intenzioni dell’Associazione, (confermate dalle motivazioni della Corte dei Conti) non si trattava di tutelare i pensionati con trattamenti superiori a 100.000 euro lordi ma di difendere principi e diritti fondamentali di tutti i pensionati presenti e futuri, ritenendo incivile ed altresì eversivo emanare leggi retroattive. Penalizzare le pensioni dopo che sono state liquidate determina infatti solo incertezza e sfiducia nel sistema previdenziale. Del resto abbiamo sostenuto che i pensionati hanno sempre pagato e vogliono “indietro per quanto hanno pagato” secondo le leggi vigenti nel rispetto dei diritti acquisiti.
Infine il limite dei 100.000 euro rimette al legislatore pro tempore un limite discrezionale abbassabile a piacimento potenzialmente distruttivo del diritto alla pensione maturata.

...

Leggi l´Informativa integrale

 

 

 

 

 

 

 

 

              

 

Questo sito utilizza Cookies. Navigando sul sito accetti che potremmo conservare ed utilizzare cookies sul tuo dispositivo.     Maggiori informazioni»     OK