Non sei ancora Iscritto? In AAROI-EMAC oltre 11.000 Medici Professionisti!

COSMED

Le priorità COSMED per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

COSMED ha messo a punto un documento in cui ha individuato le priorità per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

CCNL 2019-2021. Al via la trattativa per aree e comparti. La posizione COSMED

Si è riaperta in Aran la trattativa per la definizione delle aree e dei comparti per il triennio 2019-2021. Cosmed chiede la conferma dell'attuale assetto: no a modifiche retroattive della rappresentatività e della composizione delle aree contrattuali.

Anticipo TFS: confermata la Convenzione COSMED

La convenzione sottoscritta dalla COSMED con il Banco BPM SpA per l’anticipo del Trattamento di Fine Servizio è stata confermata anche per il 2021 e si protrarrà fino a eventuale disdetta.

Richiesta Dati Patrimoniali ai dirigenti? Illegittima!

Dopo aver concesso la sospensiva, il TAR Lazio si è pronunciato nel merito sancendo definitivamente come illegittima la richiesta da parte delle Amministrazioni dei dati patrimoniali dei Dirigenti. È stato accolto il ricorso promosso dalla Cosmed e contro il quale si erano costituiti sia L’ANAC che la Presidenza del Consiglio.

COSMED: lavoro agile e conciliazione vita-lavoro

L'Informativa COSMED dopo il recente incontro con il Ministro Dadone: "affrontare la problematica del lavoro agile senza trascurare quella della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro che fanno parte dello stesso impianto legislativo"

Per la previdenza basta annunci, necessari interventi

La nota del Segretario Generale COSMED, Giorgio Cavallero, dopo l'incontro con il Ministero del Lavoro che ha confermato la volontà del Governo di mantenere la quota 100 fino alla scadenza naturale prevista per il 31 dicembre 2021.

COSMED – Firmato il protocollo di sicurezza Fase 3

Con un protocollo unitario firmato da tutte le Confederazioni sono state sottoscritte le norme generali per tutte le Amministrazioni pubbliche. È stata accolta la principale richiesta della Cosmed: la flessibilità degli orari di lavoro deve avvenire nel rispetto delle norme contrattuali.

Ripresa economica e emergenza sanitaria

Dopo il sedicente decreto “Cura Italia”, deludente e incompleto, il prossimo provvedimento – avverte la COSMED - rappresenta l’ultima occasione per affrontare seriamente l’emergenza sanitaria.

Archivio Anni

Link Utili