Non sei ancora Iscritto? In AAROI-EMAC oltre 11.000 Medici Professionisti!

Home Dalle Regioni 2020 Peratoner (AAROI-EMAC FVG): "Serve la zona gialla"

Peratoner (AAROI-EMAC FVG): “Serve la zona gialla”

Le dichiarazioni del Dr Alberto Peratoner, Presidente AAROI-EMAC Friuli Venezia Giulia, nell’intervista all’AdnKronos Salute:

“In Friuli Venezia Giulia, e in particolare a Trieste, la situazione dell’aumento dei casi Covid è drammatica e a questo punto serve la zona gialla. C’è un incremento progressivo dei ricoveri ospedalieri a media e bassa intensità, ma siamo sopra il 10% di occupazione dei posti letto in terapia intensiva. Su questo fronte l’incremento è più lento, 1 caso ogni 24-48 ore, quindi c’è ancora margine, ma se ci sarà un improvviso aumento dovremmo chiedere aiuto”.

“A Trieste registriamo 20 ricoveri Covid al giorno” negli ospedali di Cattinara e Maggiore, prosegue Peratoner. “Con la necessità negli ultimi giorni di chiudere reparti per adattarli ai pazienti Covid”, avverte. Il sindacato degli anestesisti auspica la zona gialla per la Regione “perché è palese l’incapacità di aumentare il numero dei vaccinati, a Trieste un cittadino su 3 non è vaccinato, e si è creato un mix letale – osserva – di non immunizzati, cortei e manifestazioni di no-vax e no-green pass, e anche la vicinanza con la Slovenia che è lo stato peggiore d’Europa in questo momento”. A preoccupare gli anestesisti è anche il fatto che “in questa situazione drammatica, il tracciamento dei casi è saltato. L’80-90% di chi è ricoverato in terapia intensiva è non vaccinato e, da quello che mi viene detto dai colleghi che si occupano delle immunizzazioni, pochi si stanno convincendo a fare la prima dose”.

Leggi l’articolo integrale

> POTREBBERO INTERESSARTI

SERVIZI RISERVATI AGLI ISCRITTI

Seguici su

FacebookMi piace
FlickrSegui
TwitterSegui
YoutubeIscriviti