Non sei ancora Iscritto? AAROI-EMAC riunisce oltre 11.000 Medici Professionisti Iscritti!

Home Altre Notizie 2020 Vergallo all'HuffPost: restrizioni poco efficaci, gennaio difficile

Vergallo all’HuffPost: restrizioni poco efficaci, gennaio difficile

“Misure che lasciano insoddisfatti, rispondendo tardivamente e in maniera farraginosa all’emergenza Omicron. Alcune forze politiche hanno impedito che si potesse giungere ad una normativa più diretta e cogente, con cui si sarebbero ottenuti risultati più efficaci”. Così il Presidente Nazionale AAROI-EMAC, Alessandro Vergallo, nell’intervista ad HuffPost.

“Scelte che pur segnando un passo avanti rispetto ai provvedimenti precedenti, scontano due difetti: innanzitutto l’obbligo vaccinale per gli over 50 e il Super green pass per i lavoratori over 50 partono molto tardi, entrando in vigore il 15 febbraio: si tratta di una data che supera di gran lunga il termine che speriamo segnerà l’apice della pressione ospedaliera nel nostro Paese. Il secondo difetto riguarda l’aspetto sanzionatorio: per chi ha più di 50 anni e viene sorpreso senza Green pass rafforzato è prevista una multa di 100 euro. Bisogna considerare che tale sanzione è diretta a quella stessa fascia di popolazione che finora ha sborsato le medesime cifre per eseguire più tamponi a settimana in modo da ottenere il green pass base: non è detto che lo spettro della multa sortisca effetti. Rimane poi il nodo controlli”.

Leggi l’intervista integrale

> POTREBBERO INTERESSARTI

SERVIZI RISERVATI AGLI ISCRITTI

Seguici su

FacebookMi piace
FlickrSegui
TwitterSegui
YoutubeIscriviti