Non sei ancora Iscritto? In AAROI-EMAC oltre 11.000 Medici Professionisti!

Home Avvisi Le sfide del Governo Draghi, lettera del Presidente Nazionale a QS

Le sfide del Governo Draghi, lettera del Presidente Nazionale a QS

Gentile Direttore,

il Governo Draghi dovrà affrontare diverse sfide che non derivano esclusivamente dalla pandemia, pur se essa ha fatto emergere le gravi criticità del nostro SSN che l’AAROI-EMAC denuncia da oltre un decennio. In primis la carenza di Medici Anestesisti Rianimatori e Medici dell’Emergenza Urgenza nei Pronto Soccorso, sul cui lavoro continua a riversarsi il maggior impatto della pandemia. Per colmare questa carenza, è necessaria sia una programmazione condivisa dei fabbisogni di questi Specialisti, sia una loro maggior valorizzazione stipendiale, da avviarsi urgentemente con il CCNL 2019-2021 ancora in sospeso, al fine di favorire la scelta dei neolaureati di intraprendere queste due specializzazioni, le più penalizzate tra tutte tanto sotto il profilo economico quanto sotto quello delle condizioni di lavoro.
È inoltre indispensabile invertire quella rotta che sin da qualche anno fa ha portato addirittura ad introdurre negli ospedali pubblici medici con rapporto di lavoro privato, convenzionato o francamente libero-professionale, oltre che precari, il cui numero complessivo è spaventosamente cresciuto fino ad oggi.

Leggi la lettera integrale

Articolo precedenteCOVID-19: UN ANNO DOPO
Articolo successivoUN ANNO IN TRINCEA

> POTREBBERO INTERESSARTI

SERVIZI RISERVATI AGLI ISCRITTI

Seguici su

FacebookMi piace
FlickrSegui
TwitterSegui
YoutubeIscriviti