Non sei ancora Iscritto? AAROI-EMAC riunisce oltre 11.000 Medici Professionisti Iscritti!

Home Altre Notizie 2020 Focus SET 118 su Panorama Sanità: "Uno vale l’altro… NO!"

Focus SET 118 su Panorama Sanità: “Uno vale l’altro… NO!”

Sull’ultimo numero di Panorama Sanità il focus sul SET 118. Tra gli interventi, il contributo del Presidente Nazionale AAROI-EMAC, Alessandro Vergallo.

La firma della Carta di Riva nell’ambito del Secondo Congresso Nazionale Emergenza Urgenza che si è svolto nella località trentina dal 20 al 22 settembre 2021 ha rappresentato un momento di particolare importanza per il futuro del Set 118. Il documento è il frutto di un percorso iniziato diversi mesi prima e che aveva inizialmente coinvolto Aaroi-Emac, Acemc, Aniarti, Cosmeu, Siaarti, Siems, Siiet, Simeu, firmatarie sia di un primo “Documento intersocietario” del 1° luglio 2020 ad oggetto “Posizionamento su Ddl “Riforma del sistema di emergenza sanitaria territoriale – 118” sia di un secondo “Documento intersocietario” del 20 ottobre 2020 ad oggetto “Proposta di riordino del Sistema di Emergenza e urgenza Territoriale (Set 118).

Alla Carta di Riva hanno poi aderito anche diverse altre Associazioni e Società, coinvolgendo in modo unanime e concorde tutte quelle che sono l’espressione reale del mondo dell’Emergenza Urgenza, senza dover utilizzare strumentalmente la denominazione “118” per qualificarsene di facciata come referenti. Il Documento sostiene una riforma del Set 118 che sia realmente tale e che abbia tra i suoi obiettivi quello di superarne l’attuale frammentazione regionale e provinciale, adottando un modello nazionale unico, di qualità, efficace, efficiente e sostenibile, a partire da un punto cardine dal quale l’Aaroi-Emac non può prescindere: il Set 118 deve tornare ad essere un Sistema di Soccorso sanitario preospedaliero“.

Leggi l’articolo

> POTREBBERO INTERESSARTI

SERVIZI RISERVATI AGLI ISCRITTI

Seguici su

FacebookMi piace
FlickrSegui
TwitterSegui
YoutubeIscriviti