Non sei ancora Iscritto? In AAROI-EMAC oltre 11.000 Medici Professionisti!

Home Altre Notizie 2020 Vergallo all'AdnKronos: "TI non preoccupano grazie alle vaccinazioni"

Vergallo all’AdnKronos: “TI non preoccupano grazie alle vaccinazioni”

Le dichiarazioni del Presidente Nazionale AAROI-EMAC, Alessandro Vergallo, all’AdnKronos sulla attuale situazione delle Terapie Intensive e sulla diffusione del contagio.

La preoccupazione di una possibile nuova ondata pandemica, con nuove pressioni sulle terapie intensive, non c’è. E se non l’abbiamo è merito di una copertura vaccinale piuttosto alta, anche se ancora lontana da quel 95% che ci renderebbe più tranquilli.

Nelle nostre terapie intensive la situazione non è tale da preoccuparci. Certamente stiamo osservando con molta attenzione l’andamento delle curve di diffusione virale in altri Paesi d’Europa, per cercare di capire se ci sono le condizioni di una nuova ondata. Ciò che osserviamo con più attenzione è la diffusione della copertura vaccinale sulla popolazione italiana, non ancora in percentuale tale da scongiurare del tutto le preoccupazioni. Serve vaccinare ancora e, per quanto riguarda gli operatori sanitari, è opportuno accelerare con la terza dose

Le misure per contenere la pandemia da Covid-19 adottate nel nostro Paese, “come il Green pass, tanto contestato da frange della popolazione che non vogliono accettare la realtà pandemica, vengono in queste ore copiate dagli altri Paesi, più in difficoltà proprio perché non avevano adottato le nostre precauzioni. Per tutto questo, il certificato verde rappresenta una ‘assicurazione’ contro nuove ondate e, tra l’altro, va a vantaggio soprattutto di quella popolazione che rifiuta di vaccinarsi. Il Green pass è un indubbio vantaggio ci ha permesso di tornare, quasi, alle attività dell’epoca pre-pandemica. E speriamo di poterlo fare ancora di più non appena la copertura vaccinale raggiungerà il 95% e oltre“.

Il lancio è stato ripreso da:

Corriere.it – notizia delle 13.50

Sky TG 24 – notizie delle 13.52 e 14.15

FanPage – notizia delle 14.11

MeteoWeek 

MeteoWeek

> POTREBBERO INTERESSARTI

SERVIZI RISERVATI AGLI ISCRITTI

Seguici su

FacebookMi piace
FlickrSegui
TwitterSegui
YoutubeIscriviti